>

Associazione Culturale Alfabeto del Mondo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Benvenuto nel sito Alfabeto del Mondo

ALFABETO DEL MONDO Onlus è una Associazione di volontariato multietnica e multiculturale che si occupa di promuovere  lo studio delle lingue e delle culture di tutto il mondo, compreso l'italiano per gli stranieri.  Nata nel 2008, iscritta nel registro generale del volontariato dal 1° agosto 2008 con il numero 1819,  l'associazione organizza corsi di lingue inglese, francese, tedesco, spagnolo, cinese, giapponese, russo, arabo, portoghese, albanese, italiano, rumeno. Su autorizzazione del Ministero dl Lavoro e Immigrazione (decreto 735/2011/ca) del 25 novembre 2011, nell'area specifica immigrazione effettua servizio di mediazione interculturale, eroga gratuitamente consulenza legale, tiene corsi di italiano per stranieri, corsi di educazione alla legalità, corsi di informatica per immigrati, corsi di avviamento al lavoro per immigrati, corsi di mediazione linguistica e interculturale e organizza seminari di integrazione.
Alfabeto del Mondo è autorizzata dal Ministero delle Pari Opportunità (Decreto 13 marzo 2013) Alfabeto del Mondo  alla tutela delle discriminazioni per motivi di razza o etnici.
Dal 24 agosto 2015 l'ACAM è iscritta al
registro europeo per la trasparenza (SCRT)  con il numero di identificazione 681494518538-75. Categoria: VI - Organizzazioni rappresentative di amministrazioni locali, regionali e comunali, altri enti pubblici o misti.
Dal 2012 è iscritta nel Registro degli Enti che collaborano con il Dipartimento di Salute Mentale della Asl 8 Cagliari e nell'Albo delle Associazioni Culturali del Comune di Cagliari. Dal 2013 è iscritta all'anagrafe nazionale del sostegno a distanza.
L'ACAM collabora con il Ministero di Giustizia per i progetti di inclusione sociale degli ex-detenuti, con la ASL e i Servizi Sociali
dei comuni, con le scuole, le Università e altre associazioni per programmi di formazione, eroga consulenza legale gratuita per gli immigrati, collabora per i programmi di inclusione e di protezione sociale per le vittime di tratta in Sardegna, effettua interventi di mediazione interculturale nelle scuole, nei carceri e nelle adozioni internazionali. In convenzione con il Tribunale di Cagliari offre la possibilità di effettuare lavori di pubblica utilità in alternativa al carcere.  A ottobre 2015 ha firmato un protocollo di collaborazione con il Tribunale ordinario di Cagliari, con il Tribunale per i minorenni e con la Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni per fornire un servizio di mediazione interculturale, traduzione ed interpretariato.
I soci hanno un'età media di 30 anni.
Per maggiori informazioni sui corsi consultare il menù principale.


>> Scarica il calendario corsi aggiornato 20 09 2016

>>Come iscriversi

>>Fai una donazione per supportare l'Associazione




Mediatore linguistico e culturale


Il Mediatore linguistico e culturale è un operatore in grado di svolgere la funzione di mediazione linguistica e soprattutto di orientamento culturale. Il suo compito è quello di decodificare valori, modi di pensare e di interpretare il mondo, comportamenti e stili di vita. Il mediatore interculturale utilizza le proprie conoscenze linguistiche e culturali e la propria capacità relazionale ed empatica per meglio interpretare ed esprimere le caratteristiche e i bisogni degli stranieri: si pone da "ponte" tra gli immigrati stranieri e i servizi e/o popolazione del Paese di accoglienza....


News



Guarda il video su Rai3 di Buongiorno regione

Comunicato stampa: COMUNICAZIONE ESSENZIALE IN LINGUA TEDESCA OVVERO COME SOPRAVVIVERE ALL'ESTERO

www.castedduonline.it




 
 
 

Sei il visitatore N°

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu